Cerca nel blog

martedì 24 settembre 2013

Alla vita....

Ancora qualche riga di Lui....
Se queste pagine devono rappresentarmi, Lui non può mancare:

..Prendila sul serio (la vita)
ma sul serio a tal punto
che a settant'anni pianterai un olivo
non perché resti ai tuoi figli
ma perché non crederai alla morte
e la vita peserà di più sulla bilancia...
             Nazim Hikmet
Nazim Hikmet é il mio poeta del cuore.. 
Non so nemmeno il perchè...
Sará per il suo essere turco, rivedo in lui il mio amore smisurato per la Turchia...
Sará per l'icisivitá dei suoi versi.....
Sará perché le sue parole hanno sempre un gran valore....
Il perché non lo so, é questione di vibrazioni emanate..
Le vibrazioni contano.
Betta..........

10 commenti:

  1. E'un ottimo poeta, io personalmente vorrei conoscerlo di più.
    Bella la frase che hai scelto...
    Ri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!!
      Anche io lo trovo un ottimo poeta, ci sono delle poesie che toccano il cuore..
      La frase che ho scelto, credo che proprio racchiuda il senso della vita!!!!
      A presto e grazie della lettura...
      Betta

      Elimina
  2. Risposte
    1. Tanto bella!!! Vero??
      Grazie per la tua lettura!!!!
      Betta

      Elimina
  3. Grazie mille per essere passata da me, anche io ora ti seguo volentieri =)
    Adoro Hikmet, tanto che ho un libro di sue poesie... l'altro mio poeta preferito è Neruda, diciamo che per me Neruda è però il massimo. Capisco quindi "le vibrazioni"... so di cosa parli...
    A presto
    Lena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lena,
      Sono lieta che in fatto di vibrazioni si parli la stessa lingua...
      Lieta di seguirti e di essere seguita!
      Ti ringrazio di vero cuore, a presto!
      Betta

      Elimina
  4. Che parole meravigliose! *^*
    E giustissime, oltretutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credo anche io!!!!
      T'abbraccio... Betta

      Elimina